Come cucinare la zucca

Di seguito vi proponiamo una carrellata di gustose soluzioni culinarie da portare in tavola con la zucca per protagonista!

Buona, buonissima...stiamo parlando della zucca.

Solo a guardarla porta allegria soprattutto con quel colore arancione positivo!

E' un alimento che può essere mangiato anche da chi è soggetto particolari diete. In quanto la zucca per 100 grammi presenta solamente 18 calorie! Wow! Starete esclamando! Già, proprio così! La zucca è ricchissima d'acqua, ed i grassi in essa presenti sono quasi inesistenti! Peccato che non tutti la utilizzano nella loro alimentazione...
Ci sono tantissimi modi per cucinare la zucca. Li conoscete?
Vi diamo di seguito alcuni suggerimenti per riuscire a creare delle ricette particolarissime e gustose con la zucca. Piccoli consigli per rallegrare non solo la vostra tavola, ma, magari, anche qualche cenetta che vorrete preparare per deliziare il palato e gli occhi dei vostri amici.

Tenete a mente che la zucca è anche molto nutriente: sono presenti le vitamine A, B e C; i minerali: tra cui il magnesio, il potassio, il ferro ed il fosforo; i caroteni.

Ecco diverse soluzioni per cucinare questo spettacolare ortaggio!

Vi consigliamo una ottima pasta e zucca:
1) Come pasta sono ottime le farfalle,
2) Zucca
3) Provola
4) Parmigiano.

Si dice che la zucca sia davvero formidabile come "jolly" in cucina!

Ottima la zucca anche con il riso.

come cucinare la zucca...

Avete mai provato un bel piatto di riso, zucca e mandorle?
1) Prendete una casseruola.
2) Scioglietevi dentro un pezzo di burro.
3) Rosolate in padella lo scalogno, quindi aggiungete la zucca tagliata a pezzetti.
4) Cuocete per 5 minuti aggiungendo aceto ed un mestolo di brodo. 
5) Coprite la casseruola con un coperchio e stufate la zucca per qualche minuto.

Da parte si devono tostare le mandorle:

1) Vanno cotte in forno caldo per non più di 5 minuti. 
2) Sminuzzatele aiutandovi con il mixer.
3) Togliete il coperchio della casseruola ed aggiungete le mandorle tostate ed il riso, mescolate per 2 minuti il tutto.
4) Aggiungete del buon vino e lasciatelo evaporare.
5) Se necessario aggiungete dell'altro brodo. Unite il burro, il parmigiano e un pizzico di noce moscata.
Il risotto a questo punto va servito caldo! E...buon appetito!

Bocconcini di zucca fritta.

bocconcini di zucca

Come realizzarli?
1) Preparare la zucca: lavarla e tagliarla a fette non troppo sottili.
2) La zucca va messa in forno per qualche minuto.
3) Preparate un vassoio con farina.
4) Mettete la zucca per bene nella farina.
5) Passate poi la zucca nelle uova sbattute.
6) Immergete la zucca per bene nel pangrattato.
7) A questo punto prendete una padella. Mettete dell'olio di semi. Fatelo fare cado caldo ed immergere la zucca lavorata facendola friggere.

Se invece volete bocconcini di zucca al forno:

1) Lavate la zucca e tagliatela a fettine non troppo sottili.
2) Mettete la zucca nell'olio e poi passarla nel pangrattato.
3) Girate per bene i pezzi e ricreate una leggera pressione...
4) Mettete in una pirofila coperta con un po' di carta e infornare a 180° per circa mezz'ora.

Va forte anche la marinata alla menta: unite tutti gli ingredienti che vi elenchiamo qui sotto, dopo aver lavorato la zucca. Quest'ultima va lavata tagliata ad uno spessore di circa 3 mm e grigliata per 5 minuti. 

L'occorrente:
1) zucca (500 gr)
2) foglie di menta.
3) 1 spicchio d'aglio.
4) aceto,
5) sale
6) peperoncino
7) olio.

E come dessert?

La zucca per il suo sapore dolce si presta benissimo per il dessert. Provate a fare questa ricetta dei muffin di zucca ai semi di papavero, che abbiamo selezionato per voi.
Di seguito:
1) Tagliate la zucca a pezzettoni e cuocetela a vapore per 15 minuti. Quando si sarà ammorbidita, toglietela dalla pentola, scolatela e riducetela ad una sorta di purè.
2) Tritate la cipolla e passatela in padella con un filo d'olio e una presa di sale. 
3) In una ciotola mettete la farina e il lievito. Mescolate, in seguito aggiungete un battuto d'uovo, burro fuso, latte, la zucca in purè, cipolla stufata, 1 cucchiaio di semi di papavero e una macinata di pepe. Regolate per bene il sale.
4) Imburrate le pareti di 6 pirottini e versateci il composto.

Tra i suggerimenti: non riempite fino all'orlo, perché la pasta durante la cottura si gonfia. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Lasciateli raffreddare e servite...

loading...
Dott.ssa Mariagrazia Poggiagliolmi

Articolo letto 364 volte

  • Come fare i muffin

    La loro storia è secolare. Sembra che le prime ricette per realizzare muffin risalgano al '700 e siano state realizzate in Inghilterra anche se diverse fonti parlano di ricette create in Germania.

  • Come fare i pancake

    Se non avete mai avuto l'occasione di assaggiare un pancake, oppure li avete assaggiati e ora non sapete fare a meno di gustarli a colazione o per una pausa golosa, provate a farli in casa: la ricetta è molto [...]

  • Come apparecchiare la tavola

    La società moderna ha imposto l'uso diffuso di stoviglie di plastica. Sono usa e getta, si risparmia tempo e poi "ormai li usano tutti". Se proprio non volete rinunciare alla praticità, mettete un tocco diverso [...]