Come cucinare le lenticchie: segreti e ricette per prepararle in tanti modi diversi

Le lenticchie, legumi ricchi di proteine, sali minerali e vitamine, costituiscono un alimento legato alla cucina italiana e possono essere utilizzate per preparare tanti piatti diversi e gustosi.

Le lenticchie sono legumi molto utilizzati nel nostro Paese e ne esistono di diverse qualità (bionde, verdi e rosse) che si differenziano per grandezza e colore, anche se quelle maggiormente diffuse sono piccole e marroni.

Le lenticchie possono essere comprate già cotte, in barattoli o vasetti di vetro oppure essiccate; a seconda di come si desidera prepararle e mangiarle, esse sono ottime sia da sole che accompagnate ad altri ingredienti.

come preparare piatti gustosi con le lenticchie

I benefici delle lenticchie

La lenticchia è un legume ricco di proteine, sali minerali (magnesio - ferro - potassio), fibre, vitamine, è privo di colesterolo ed apporta ottimi effetti benefici sulla salute umana, combattendo principalmente la mancanza di concentrazione e la sonnolenza.

Come si cucinano le lenticchie

Le lenticchie sono un alimento molto versatile, semplici e veloci da preparare, da  cucinare in modi differenti tenendo presenti alcuni aspetti che rendono la cottura perfetta, vediamo quali:

  • una volta giunte ad ebollizione deve essere ridotta la fiamma e bisogna coprire la pentola con un coperchio, lasciando cuocere a fuoco lento per una mezz'ora;
  • prestare attenzione al raggiungimento della giusta morbidezza delle lenticchie, evitando di farle scuocere;
  • cuocere lenticchie della stessa qualità;
  • aggiungere il sale dopo la cottura.

Vediamo qualche suggerimento per cuocere al meglio le lenticchie:

  1. Cucinare le lenticchie secche (senza ammollo) - è sufficiente metterle in una pentola con poca acqua, coprirle con un coperchio e lasciarle cuocere per circa 30 - 40 minuti, a seconda della loro grandezza e della presenza o meno della buccia;
  2. cucinare le lenticchie in ammollo - prima di cucinarle vanno messe in ammollo per almeno 4 ore aggiungendo anche 1 cucchiaio di bicarbonato nell'acqua di cottura e lasciandole sul fuoco per 40 minuti;
  3. cucinare le lenticchie in barattolo - essendo già precotte esse non necessitano di ulteriore cottura, ma basta solo riscaldarle, magari arricchendole con qualche ingrediente (würstel o pancetta a dadini, etc.).

Ricette preparate con le lenticchie

Le lenticchie sono un ottimo alimento per preparare tante pietanze diverse e molto gustose, dagli antipasti alle zuppe, alle insalate ed ai contorni; di seguito indichiamo qualche ricetta sfiziosa e veloce da preparare, che regala un tocco in più alla tavola:

Gnocchi di lenticchie - ingredienti e procedimento

Per cucinare le lenticchie in modo originale si possono preparare degli ottimi gnocchi con pochi e semplici ingredienti:

  • olio
  • 1 spicchio d'aglio
  • 50 gr. di farina
  • lenticchie

Come si procede:

far soffriggere in una pentola l'olio e lo spicchio d'aglio, aggiungere le lenticchie e lasciarle tostare; continuare con l'aggiunta di acqua e lasciar cuocere a fuoco moderato per circa 10 minuti, avendo cura di coprire la pentola con il coperchio.

Una volta tolte dal fuoco si lasciano raffreddare le lenticchie per poi riporle in frigo; quando il composto è diventato compatto viene frullato fino ad ottenere una crema e poi si aggiunge la farina, mescolando fino ad ottenere un impasto da stendere su una spianatoia per poi fare gli gnocchi.

Una volta preparati, gli gnocchi alle lenticchie sono ottimi conditi con burro e salvia.

Polpette di lenticchie: ingredienti e procedimento:

  • 250 gr. di lenticchie
  • 1 uovo
  • erba cipollina
  • 50 gr. di pane
  • un pizzico di paprika
  • sale e pepe

procedimento:

dopo aver messo in ammollo le lenticchie per 2 ore si fanno bollire per poi frullarle con l'uovo, l'erba cipollina ed il pane; una volta ottenuto un composto omogeneo si aggiunge la paprika e si frulla ancora l'impasto con il quale si formano delle piccole polpette da friggere in olio bollente per 4 - 5 minuti.

Le lenticchie sono considerate anche un alimento portafortuna che, secondo le antiche tradizioni, portano soldi se mangiate la sera della vigilia di Capodanno.

loading...
Stefania Guerrera

Articolo letto 1.384 volte

  • Come fare i muffin

    La loro storia è secolare. Sembra che le prime ricette per realizzare muffin risalgano al '700 e siano state realizzate in Inghilterra anche se diverse fonti parlano di ricette create in Germania.

  • Come fare i pancake

    Se non avete mai avuto l'occasione di assaggiare un pancake, oppure li avete assaggiati e ora non sapete fare a meno di gustarli a colazione o per una pausa golosa, provate a farli in casa: la ricetta è molto [...]

  • Come apparecchiare la tavola

    La società moderna ha imposto l'uso diffuso di stoviglie di plastica. Sono usa e getta, si risparmia tempo e poi "ormai li usano tutti". Se proprio non volete rinunciare alla praticità, mettete un tocco diverso [...]