Come fare amicizia e come avere un mucchio di amici

Fare amicizia non è sempre semplice, ma a volte la "strategia" migliore è quella di restare se stessi. In questo articolo vi proponiamo una serie di suggerimenti su come partire per avere una vera e propria comitiva con cui divertirsi.

Chi trova un amico, trova un tesoro. È uno dei proverbi più noti e sentiti nell'immaginario collettivo: poche parole in cui però si nasconde una grande verità. Quando c'è un sentimento reale e disinteressato, l'amico rappresenta sicuramente un dono prezioso e straordinario. Spesso una vera e propria ancora di salvezza nei momenti più difficili.

Di seguito vi suggeriamo alcuni importanti consigli per fare amicizia e riuscire ad avere un mucchio di persone con cui dialogare, divertirsi, ma non solo. L'amico è anche "una spalla" su cui appoggiarsi in alcune circostanze più dure che la vita riserva.

L'amicizia è un legame sociale caratterizzato dall'affetto e dal rispetto reciproco
  • È importante trascorrere più tempo in mezzo alla gente. Chi vuole fare amicizia, dovrà uscire dal suo guscio ed incontrare nuove persone. Bisogna farsi conoscere e sicuramente la prima impressione è fondamentale. Dobbiamo sempre fare attenzione all'igiene personale e al modo di vestirsi. Importante è evitare di apparire troppo trasandato o poco pulito.
  • Bisogna sorridere e cercare di dare agli altri un'impressione positiva. Questo è un modo per far capire che la compagnia del gruppo è piacevole e che si sta bene insieme.
  • Trova nella comitiva qualcuno con cui avviare una conversazione. Bisogna cercare di parlare con quante più persone possibili in modo da fare maggiori amicizie, ma magari partire con qualcuno di cui già si conosce qualcosa o si condivide delle passioni. Se la conversazione non dovesse andare come speravi, è possibile lasciar perdere e rivolgersi ad altri. Importante è mettere sempre a proprio agio la persona con cui abbiamo iniziato a dialogare. La scelta ovviamente non va fatta in base all'aspetto fisico o all'aria sicura che trasmette. Avviciniamoci prima di tutto a chi sembra più disponibile a fare due chiacchiere.
  • Rompere il ghiaccio è semplice: trova un argomento e fai partire una conversazione. Se non hai alcun tema su cui argomentare, è possibile partire dal "classico" e dunque dal meteo. La cosa importante è far proseguire la conversazione e quindi cercare poi altri argomenti. Man mano dobbiamo poi aggiungere delle informazioni su noi stessi e cercare di captare quelle dell'altra persona.
  • Ascoltare è una delle prime regole quando nasce un'amicizia. Dobbiamo parlare, ma anche dare spazio all'altra persona. Se presti attenzione, fai sentire importante quello che dice. Un consiglio è quello di creare anche il contatto visivo. Non bisogna mai fissare il vuoto, né guardare il telefonino: sarebbe poco cortese. Se l'altra persona accenna ad una storia, cerca di fare domande o di mostrarti interessato al racconto.
  • Se invece hai poche possibilità per uscire, un altro modo per fare amicizia potrebbe essere quello di iscriversi a qualche organizzazione, associazione o club con cui si condividono degli interessi. I social network, come Facebook e Twitter, anche possono essere dei validi strumenti per conoscere nuove persone o per approfondire un rapporto di amicizia già avviato.
  • Pratica uno sport di squadra o dedicati alla musica, entrando a far parte di un gruppo, una band o un coro.
  • Inizia a fare volontariato. È sicuramente uno dei modi per relazionarsi con altre persone ed incontrare chi come te intende fare del bene al prossimo.
  • Proponi un incontro. Dopo una lunga chiacchierata è importante essere aperto all'idea di ritrovarsi per altre conversazioni e trascorrere del tempo insieme. È possibile invitare una persona a pranzo o magari a prendere un caffè. Lascia sempre il tuo contatto a chi ti sembra possa essere un potenziale buon amico. C'è chi magari non è interessato ma non bisogna mai prenderla sul personale.
  • Cerca di essere sempre leale. Tutti sanno che i veri amici sono quelli che si vedono nel momento del bisogno. Essere un amico significa sacrificare tempo ed energia per stare al fianco di una persona che in quel momento sta attraversando un momento difficile. Ma è fondamentale condividere anche gioie e soddisfazioni.
  • Sii affidabile: la fiducia è alla base di tanti rapporti. È fondamentale mantenere sempre la parola ed essere una persona su cui contare.
  • Incoraggia i tuoi amici. Cerca di non prenderlo in giro di fronte ad altre persone ma di trasmettergli fiducia soprattutto se di tratta di persone timide e riservate.
  • Cerca di essere sicuro di te stesso. Supera la timidezza e la riservatezza e fai uno sforzo per dialogare anche se talvolta ci si sente in imbarazzo o a disagio.
  • Non dividere mai i tuoi amici dal resto del gruppo. Spesso si viene a creare un sentimento di gelosia quando i nostri amici si relazionano con altre persone. È sbagliato avere un atteggiamento possessivo in qualsiasi tipo di rapporto.
  • Mantieniti sempre in contatto. Non sentirsi a volte può far scemare un rapporto e il legame non sarà più come quello di una volta. Spesso capita di essere indaffarati con lo studio o con il lavoro, ma bisogna sempre trovare il tempo per chi vogliamo bene.

 Utili consigli per un'amicizia perfetta e leale

  1. Sii sempre te stesso. È impensabile far nascere un'amicizia, basandola su una personalità che non sia vera.
  2. Non sempre scatta subito il feeling. Spesso le migliori amicizie sono quelle che crescono nel tempo.
  3. Non aspettare le occasioni per fare amicizia. Bisogna trovarle e creare opportunità per entrare in contatto con le persone.
  4. Se sei un buon ascoltatore ciò non vuol dire che dovrà parlare solo l'altra persona. Potrebbe risultare noioso.
  5. Non è importante ricevere in un rapporto di amicizia, ma dare.
  6. Come ogni legame anche in amicizia è fondamentale essere tolleranti.
  7. Non parlare sempre di te stesso, ma mostrati interessato agli altri e alle loro passioni.
  8. Non forzare mai un'amicizia. Lascia che cresca in maniera naturale.
  9. Sii sempre degno di fiducia. Gli amici devono poter confidarci i segreti più personali ed essere certi che non saranno rivelati agli altri.
loading...
Dott.ssa Tiziana Casciaro

Articolo letto 2.008 volte