Come fare il pane

Preparare il pane in casa è una delle tradizioni più antiche che affonda le origini nei secoli passati. Con il suo impasto ci si può sbizzarrire per sfornare panini, pizze e focacce. Vi proponiamo una ricetta di base per rendere squisito il vostro pane.

I Greci lo elessero il cibo degli Dei. Il pane è da sempre uno degli alimenti che caratterizza la nostra tradizione. Gli italiani non ne possono fare a meno: secondo le stime si spendono in media quasi venti euro al mese a persona per acquistare il pane. Circa otto euro in più rispetto al denaro speso per comprare la pasta, altro alimento fondamentale della nostra dieta mediterranea. Per non parlare di tradizioni secolari come la bruschetta, vero piatto tipico forse simbolo della cucina italiana stessa, e la "scarpetta" un grande classico dell'Italia meridionale ma non solo (pulire praticamente il piatto, specie dei primi, con il pane stesso ben inzuppato di sugo).

La svolta si registrò nel XVIII secolo con l'invenzione della macchina impastatrice

Pane bianco ed integrale: le ricette

La ricetta del pane è antica e prende origine da ingredienti facilmente reperibili. Scopriamo insieme come preparare sia un pezzo di pane bianco semplice che con farina integrale.

Pane Bianco Semplice

  • 15 gr di Zucchero bianco
  • 1 bustina di Lievito di birra
  • 250 ml d'Acqua tiepida
  • 315 gr di Farina
  • 1 cucchiaino di Sale
  • 2 cucchiai di Olio d'oliva

Pane Integrale

  • 310 ml di Acqua bollente
  • 60 gr di Olio di oliva
  • 2 cucchiai di Miele
  • 1 cucchiaio di Melassa
  • 1 cucchiaino di Sale
  • 450 gr di Farina integrale
  • 1 bustina di Lievito di birra.

Preparare il pane in casa, ecco come fare

Partiamo dal lievito e mescoliamolo in una tazza con lo zucchero. Aggiungiamo poi acqua tiepida e continuiamo a mescolare per bene. Dobbiamo lasciare riposare l'impasto per una decina di minuti fin quando non si creano delle bolle in superficie. L'acqua non dovrà essere né troppo calda, né troppo fredda altrimenti il lievito non si attiverà. Mettiamo farina e sale in una ciotola più grande. A questi aggiungiamo poi il lievito e mescoliamo il tutto con un cucchiaio di legno. Spolveriamo di farina il nostro tavolo di cucina o il banco di lavoro. Qui ci versiamo il composto ed iniziamo ad impastare. Se è il caso, possiamo anche aggiungere più farina fin quando l'impasto non sarà ben malleabile. Diamo al composto una forma di palla.

La ricetta del pane è semplice perché fatta con ingredienti facilmente reperibili

Poi mettiamo l'impasto in una ciotola oleata e lo copriamo con un canovaccio. Facciamo lievitare fin quando il suo volume non sarà raddoppiato. L'operazione avverrà in poche ore se la ciotola sarà lasciata in un posto tiepido. Poi impastiamo per la seconda volta ed aggiungiamo l'olio di oliva. Spolveriamo nuovamente il tavolo con la farina e lavoriamo l'impasto fino a renderlo liscio ed elastico. Se l'impasto è stato messo in frigo per una notte, bisognerà aspettare che sia a temperatura ambiente per reimpastarlo. Lasciarlo lievitare lentamente durante la notte può essere utile per dare un sapore più intenso al pane.

L'impasto dovrà avere infine una forma di una pagnotta. Mettiamolo in una teglia e lasciamolo lievitare, mentre intanto facciamo riscaldare il forno a 200°. Poi lo lasciamo cuocere per una quarantina di minuti finché la crosta non è dorata. Lo lasciamo raffreddare prima di toglierlo dalla teglia e lo affettiamo. Buon appetito!

Per preparare il pane integrale, si consiglia di mettere acqua, olio, miele, melassa e sale in una ciotola e mescolare. Dobbiamo aggiungere poi farina e lievito e far amalgamare bene il composto. Aggiungere ancora farina, facendo sì che l'impasto sia appiccicoso. Copriamo poi la ciotola con un canovaccio e lasciamo lievitare l'impasto per una quarantina di minuti. Possiamo poi rovesciare l'impasto sul piano di lavoro, ricoperto di farina, e lavorarlo fino a formare una pagnotta. Lo mettiamo poi in una teglia unta e lo lasciamo lievitare. Dopo riscaldiamo il forno a 200° e lo facciamo cuocere per circa mezz'ora.

Tra i segreti c'è quello di trattare la crosta del pane con il vapore. È possibile inumidirlo mentre cuoce oppure bagnare le pareti interne del forno in modo da attribuire al nostro pane la classica crosticina croccante. Inoltre come farina è consigliata la Manitoba perché capace di reggere alla lievitazione senza collassare. Far lievitare la farina 00 può risultare più difficile. Possiamo, allora, mescolarla alla Manitoba e l'impasto si gonfierà sicuramente in tempi più rapidi.

loading...
Dott.ssa Tiziana Casciaro

Articolo letto 545 volte

  • Come fare i muffin

    La loro storia è secolare. Sembra che le prime ricette per realizzare muffin risalgano al '700 e siano state realizzate in Inghilterra anche se diverse fonti parlano di ricette create in Germania.

  • Come fare i pancake

    Se non avete mai avuto l'occasione di assaggiare un pancake, oppure li avete assaggiati e ora non sapete fare a meno di gustarli a colazione o per una pausa golosa, provate a farli in casa: la ricetta è molto [...]

  • Come apparecchiare la tavola

    La società moderna ha imposto l'uso diffuso di stoviglie di plastica. Sono usa e getta, si risparmia tempo e poi "ormai li usano tutti". Se proprio non volete rinunciare alla praticità, mettete un tocco diverso [...]