Come fare la pizza in casa. Consigli e segreti per un'ottima pizza fatta in casa

La pizza, un alimento tanto amato da tutti, ha origini molto antiche ed oggi viene preparata in tantissime varianti, utilizzando formaggi, verdure o salse particolari, anche se la vera "regina" resta sempre la Pizza Margherita.

Chi non ama la pizza? grandi e piccini ne vanno letteralmente matti ed ormai essa è considerata un alimento di cui non si riesce a fare a meno; conosciuta in tutto il mondo ed ormai divenuta un vero e proprio simbolo della gastronomia italiana, la pizza, attualmente, viene preparata in tantissime varianti, vediamone alcune: la pizza margheritala pizza capricciosa,  la pizza marinarala pizza napoletanala pizza quattro stagionila pizza capresela pizza ai quattro formaggi, la pizza wustel e patatine, etc.

Queste sono fra le più "classiche" e note, ma ne esistono davvero di tantissimi tipi e per tutti i gusti ed i pizzaioli danno continuamente fondo a tutta la loro fantasia per inventarne sempre di nuove e più gustose, attribuendo loro nomi divertenti ed originali, come quello della pizzeria stessa o di un personaggio famoso e così via.

Fare la pizza a casa: come preparare l'impasto

Come nasce la pizza

La pizza ha origini molto antiche, nasce come piatto povero e finisce, ai giorni nostri, col conquistare l'intero emisfero, arricchendosi di storia, ingredienti e gusti.

A scoprire il lievito, elemento essenziale nella preparazione della pizza, sono stati gli Antichi Egizi, grazie ai quali, in seguito, si diffonde anche il pane.

Passando per l'Antica Roma, da cui ha origine la farina, fino ad arrivare alla Napoli del 1800, la pizza diviene sempre più popolare ed apprezzata da poveri e ricchi, il che contribuisce alla nascita di un nuovo mestiere "il pizzaiolo", ovvero, colui che vende le pizze.

Come preparare la pizza a casa

La pizza, oltre ad essere acquistata o mangiata presso le numerose pizzerie e ristoranti, può essere fatta anche a casa ed una volta preparato l'impasto, ci si può sbizzarrire a condirla in tanti modi differenti e con gli ingredienti preferiti.

L'impasto per la pizza

Vediamo, prima di tutto, come si procede con la preparazione dell'impasto per la pizza, utilizzando i seeguenti ingredienti:

  • farina tipo 0
  • sale
  • acqua
  • olio extravergine
  • lievito di birra

Naturalmente, le dosi da utilizzare per ognuno dei suddetti ingredienti dipenderanno dalla quantità di pizze che si desiderano preparare.

Dosi per la preparazione di 4 pizze

Volendo preparare 4 pizze rotonde (30 cm diametro) utilizzeremo:

  • 1 Kg di farina
  • 20 gr. di sale fino
  • 600 gr. di acqua
  • 60 gr. di olio 
  • 7 gr. di lievito di birra.

Il procedimento per preparare l'impasto

Seguite con attenzione i vari passaggi per preparare l'impasto per la pizza:

  1. Versare la farina in una ciotola capiente
  2. aggiungere il lievito di birra 
  3. aggiungere 100 gr. di acqua tiepida
  4. sale

Iniziare ad impastare energicamente i primi 3 ingredienti (si può utilizzare anche un impastatrice automatica, che sicuramente farà risparmiare un pò di tempo) per circa 15 minuti e man mano aggiungere l'acqua necessaria ed il sale, attendendo di ottenere una pasta omogenea.

A questo punto si aggiunge gradatamente l'olio, controllando che venga completamente assorbito, si toglie l'impasto dalla ciotola e lo si modella con le mani fino ad ottenere un panetto, che viene poi riposto in un altro recipiente leggermente unto, appena spennellato con olio.

Si copre il panetto, riponendolo nel forno leggermente tiepido, per lasciarlo lievitare (circa 2 ore); quando l'impasto ha raddoppiato il suo volume, va trasferito su una spianatoia per essere lavorato.

Il panetto viene ancora impastato e poi diviso in quattro parti uguali, ognuna delle quali deve essere spianata con un mattarello fino ad ottenere altrettanti dischi sottili, che vanno riposti in teglie appena unte e pronti per essere preparati con gli ingredienti desiderati e poi messi a cuocere.

Come farcire la pizza fatta in casa

Anche a casa è possibile scatenare il proprio estro culinario e preparare delle gustose pizze con gli ingredienti desiderati, vediamone qualcuna:

La margherita: la classica pizza preparata con pomodoro fresco - mozzarella tagliata a dadini - basilico - un filo di olio

la capricciosa: una pizza più ricca con base di pomodoro e mozzarella - funghi - carciofini - prosciutto cotto

la caprese: è una pizza bianca (priva di pomodoro) preparata con mozzarella - olio - pomodorini freschi (meglio se conditi in precedenza) ed aggiunti a fine cottura

la 4 formaggi: questa è una pizza particolarmente indicata per gli amanti di formaggi, fatta con mozzarella - emmenthal - gorgonzola - fontina

Pizze speciali: quali varianti

Se si ha voglia di provare una pizza completamente diversa da quelle che si è abituati a mangiare, ecco qualche suggerimento:

con le zucchine: sul disco di pasta aggiungere mozzarella - un filo di olio - le zucchine tagliate sottili - una foglia di menta

con le patate: scaldare qualche patata e tagliarla a fettine - disporle sulla pizza ed aggiungere mozzarella - olio - qualche tocchetto di prosciutto cotto prima di infornare

con verdure grigliate: melenzane e zucchine precedentemente grigliate - peperoni gialli e rossi tagliati a filetti - aggiungere il tutto alla mozzarella - una foglia fi basilico - un poco di olio

alla siciliana: uno strato di pomodoro - olive verdi e nere - acciughe - capperi - mozzarella; una volta uscita dal forno aggiungere pomodorini salati e conditi con olio e basilico

con gorgonzola, lardo di colonnata e noci: pomodoro fresco - mozzarella - gorgonzola a pezzetti, a cui si aggiunge qualche fettina di lardo di colonnata e noci tritate dopo averla estratta dal forno.

Mangiare una pizza è un vero e proprio piacere, sia a pranzo che a cena, se poi è fatta con le proprie mani lo è ancora di più!

loading...
Stefania Guerrera

Articolo letto 349 volte

  • Come fare i muffin

    La loro storia è secolare. Sembra che le prime ricette per realizzare muffin risalgano al '700 e siano state realizzate in Inghilterra anche se diverse fonti parlano di ricette create in Germania.

  • Come fare i pancake

    Se non avete mai avuto l'occasione di assaggiare un pancake, oppure li avete assaggiati e ora non sapete fare a meno di gustarli a colazione o per una pausa golosa, provate a farli in casa: la ricetta è molto [...]

  • Come apparecchiare la tavola

    La società moderna ha imposto l'uso diffuso di stoviglie di plastica. Sono usa e getta, si risparmia tempo e poi "ormai li usano tutti". Se proprio non volete rinunciare alla praticità, mettete un tocco diverso [...]