Come pulire l'argento

Pulire l'argento con prodotti totalmente green, naturali a portata di mano si può. Vediamo di seguito come.

E' da un bel po' di tempo che vi ripromettete che dovete pulire il vostro argento e poi passano i giorni non lo fate mai...

Ma ora è arrivata l'occasione giusta: i vostri oggetti si stanno annerendo ed è davvero un peccato guardarli in questo stato...ridotti a zero luce, a zero brillantezza!
Vediamo, allora, insieme, di seguito, quali possono essere i modi per riuscire a pulire l'argento, ricorrendo anche a metodi naturali; metodi che possiamo, dunque, tranquillamente ritrovare nella nostra casa... Spazio a tutto ciò che sa di "ecologico"...

Sapevate che per pulire l'argento si possono adoperare:

come pulire l'argento in modo naturale...

1) Il sale grosso insieme con l'alluminio da cucina.
2) Il bicarbonato di sodio.
3) Il succo di limone.
4) Il dentifricio.
5) Solo aceto.
6) L'acqua di cottura delle patate.

Tutti questi prodotti sopra elencati sono facilmente economici, veloci nella loro azione, e, soprattutto, non contengono, come sappiamo, sostanze chimiche nocive non solo alla nostra salute, ma all'ambiente in cui viviamo!

Per quanto riguarda l'uso del sale grosso e dell'alluminio, non vi basterà altro da fare che:

argento brillante...

1) Procurarvi un contenitore di vetro.
2) Foderarlo con alluminio.
3) Immettere nel contenitore un pugno abbondante di sale grosso.
4) Posizionarvi dentro oggetti d'argento da pulire.
5) Versare acqua bollente.
Dopo aver seguito tutti questi passaggi fate stare in ammollo gli oggetti almeno per una oretta piena. Di seguito asciugate uno alla volta con un panno. Et voilà la lucentezza tornerà sul vostro argento annerito!
In questo caso appena spiegato che cosa accade? Sappiamo che la patina che rende nero l'argento è essenzialmente ossido, oltre ovviamente allo sporco che si aggiunge. L'alluminio della carta da cucina reagisce con l'acqua salata e con l'argento provocando "una reazione elettrochimica": dunque l'argento va a "cedere" la sua ossidazione direttamente all'alluminio...

Per pulire il vostro argento con il bicarbonato di sodio, dovete:

1) Riscaldare l'acqua in una pentola.
2) Versare 50 grammi di bicarbonato per ogni litro d'acqua.
3) Fate stare il bicarbonato di sodio fino a che l'acqua inizia a bollire. In seguito togliete la pentola dal fuoco e fate raffreddare.
4) A questo punto ponete nella pentola gli oggetti di argento. Anche in questo caso potete lasciare gli oggetti in ammollo per circa un'ora.
Risciacquate tutto ed asciugate con un panno.

Occhio anche al succo di limone:

1) Procuratevi almeno 4-5 limoni. Dipende molto dalla quantità dei vostri oggetti.
2) Spremete i limoni e ricavatene del succo al quale andrete ad aggiungere due cucchiaini pieni di bicarbonato di sodio.
3) Prendete ad uno ad uno l'oggetto da lucidare e versateci sopra qualche goccia di succo pulendo accuratamente con un panno di cotone. Una volta pulito l'argento risciacquate con l'acqua e asciugate con un panno.

Anche il dentifricio può essere un ottimo alleato per pulire il nostro argento. In che modo?

1) Procuratevi un tubetto di dentifricio (in questo caso vanno bene un po' tutti).
2) Prendete l'oggetto in argento, spremeteci sopra un po' di dentifricio e strofinate per bene con un panno morbido.
Risciacquate e asciugate sempre con un panno.

Argento brillante solamente con l'uso dell'aceto!

1) Procuratevi un recipiente.
2) Riempitelo di acqua calda e di aceto.
3) Immergete l'argento per circa mezz'ora.
Perchè l'aceto per pulire l'argento? Per le sue straordinarie proprietà antiossidanti e sgrassanti....

Questa è bella: per dare nuova vita al vostro argento potete servirvi con l'acqua di cottura delle patate.

Sembra anche questa una follia...ed invece...funziona davvero!

1) Prendete la vostra argenteria.
2) Mettetela nell'acqua di cottura delle patate dove avrete aggiunto un cucchiaio di aceto...
Fate restare in ammollo per circa una oretta. Risciacquate ed asciugate con un panno.

loading...
Dott.ssa Mariagrazia Poggiagliolmi

Articolo letto 1.026 volte