Come vomitare: come avere conati di vomito quando è necessario averli naturalmente (NO all'anoressia!)

Vediamo di seguito insieme come riuscire a vomitare nel modo più naturale possibile per non stare male.

Quante volte sarà successo anche a voi di non sentirvi troppo bene...

Nausea o pienezza di stomaco...oppure semplicemente una serata un po' allegrotta che ci ha fatto bere un po' più del solito. Ed ecco arrivare l'impellente bisogno di alleggerirsi, di cacciare tutto quello che abbiamo ingerito un po' di tempo prima per riuscire a stare molto meglio?

Tante possono essere le cause che ci portano a questa bruttissima sensazione di dover "vomitare".

come vomitare...

Ci sono, purtroppo, anche tantissimi casi in cui davvero non sappiamo come fare...come reagire per stare meglio. E per questo ci sentiamo ancora peggio...
A questo punto, di seguito, vi diamo alcuni consigli basici per riuscire a vomitare nel migliore dei modi senza farvi del male...
Infatti può capitare in questi momenti di assoluta "confusione" di cercare di vomitare in modo sbagliato, mettendo magari le dita in bocca erroneamente, finendo così solo per graffiarci il palato, la lingua, peggiorando la situazione ed andando a diminuire la nostra respirazione...essenziale in questi istanti...

Innanzitutto in uno stato di vomito dobbiamo cercare di:

vomito e nausea...

1) Respirare...inspirare ed espirare regolarmente. Questo ci aiuterà, infatti, a non agitarci permettendoci di controllare per bene la situazione che stiamo vivendo.
2) Cerchiamo il luogo che maggiormente ci fa stare meglio per cacciare quello che abbiamo nel nostro corpo. Alcuni possono preferire il lavandino, altri il bidè, altri ancora il WC...
3) Procuriamoci sempre un tavagliolino imbevuto di aceto, questo ci aiuterà a superare le fasi di nausea acuta e di sudore freddo, che spesso portano anche a perdere i sensi.

Il dove vomitare può essere per alcune persone molto importante. In quanto ci sono dei casi in cui uomo o donna che sia, in questa fase specifica, preferisce non piegare troppo lo stomaco, anche questo infatti potrebbe apportare maggior fastidio in tali antipatici momenti...

Le possibilità per vomitare velocemente sono:

1) Mettersi due dita in gola. Diciamo che questo è il modo più naturale...Dovrete, se decidete di applicare questo "procedimento", spalancare per bene la bocca, immettervi due dita (indice e medio) cercando di fare pressione sull'ugola, senza però esagerare. Se il metodo infatti funziona state certi che vomiterete subito...Magari vi toccherà ripetere un'altra volta l'azione...
2) Nel caso non funzionasse dovete allora procedere all'uso di acqua e sale. Procuratevi del sale fino ed un bicchiere con dell'acqua calda. Versate un cucchiaino pieno di sale nell'acqua. Girate il tutto e bevete. Di solito però l'effetto non è immediato.
3) Alcuni per vomitare utilizzano anche la senape con l'acqua calda...ma questa soluzione potrebbe solamente disgustarvi ancora di più senza per forza apportare quello che volete!

E' da sottolineare anche che ci sono casi in cui non per forza la nausea e la sensazione di vomito portano comunque a....vomitare...

Per questo vi offriamo di seguito i sintomi reali di chi arriva a questa situazione concreta:

1) Sudore freddo, spesso con brividi...
2) Giramento fortissimo di testa...
3) Labbra pallide e fredde...
4) Aumento della salivazione...
5) Dolori o crampi allo alla bocca dello stomaco.
6) Non mancano brutte sensazioni di vertigini...
E' importante riuscire a gestire la situazione del vomito da subito.
Oltre ad annusare quanto più potete l'aceto, cercate anche se siete sdraiati di alzare subito la testa o il busto, altrimenti la sensazione di "giramento" continuerà e non sarà certo piacevole.
Ed ancora: se riuscite a camminare fino in cucina cercate di sorseggiare liquidi zuccherati. Al bando invece bevande "acide" (no ai succhi d'arancia!).

Attenzione: se la situazione peggiora, se non riuscite a vomitare, cercate di chiamare qualcuno e di non rimanere da soli...potreste perdere conoscenza e sbattere la testa da qualche parte...

Per evitare di vomitare soprattutto la sera:

1) Non esagerate a mangiare la sera cibi pesanti. Evitate di mangiare ad esempio a tarda ora e mettervi poi subito a letto, questo cattivo comportamento rallenta la vostra digestione.
2) Cercate di mangiare lentamente...di non parlare mentre ingerite il cibo e di...masticare molto!.
3) Non bevete mai alcool a stomaco vuoto. Ad esempio sono molti gli adolescenti che bevono tantissima sangria senza aver mangiato niente prima e poi stanno malissimo... devono vomitare!
4) Tra i cibi che sono sicuramente più difficili a digerire elenchiamo anche: fritti e latticini...

loading...
Dott.ssa Mariagrazia Poggiagliolmi

Articolo letto 66.096 volte

  • Come accelerare il metabolismo

    Perdere peso non è sempre facile. Comportano sempre dei sacrifici, ma ci sono dei metodi per perdere chili in eccesso più facilmente e velocemente: accelerando il metabolismo. Attraverso semplici accorgimenti è [...]

  • Come smettere di fumare

    Smettere di fumare non è facile ma neanche impossibile. Uscire dalla morsa del tabagismo, dalla dipendenza della nicotina si può attraverso diverse strategie e una salda volontà. In soccorso non solo gruppi di [...]