Come installare windows 7 da DVD o da file ISO su USB

Per quanto obsoleto, Windows 7 resta il sistema operativo Microsoft di maggior successo dopo XP. Nonostante il supporto Mainstream per Windows 7 sia ormai terminato, è ancora possibile utilizzarlo senza problemi sui nostri pc: ecco come installare Windows 7 nell'era di Windows 10.

Mentre il mondo Microsoft si è evoluto a grandi passi verso Windows 10, sono ancora in molti a preferire il vecchio e affidabile Windows 7, ormai anziano e con diversi anni all'attivo che si rivelò all'epoca dell'uscita il vero valido sostituto di Windows XP, e per molti considerato più efficiente di Windows 8.1. Che sia dopo una formattazione o per un avviare un pc nuovo di zecca, ecco come installare Windows 7 da DVD o da chiavetta USB bootable.

Come installare Windows 7 da dvd

Windows 7 logo

Per installare Windows 7 sul pc la procedura più immediata è quella di partire dal dvd fisico; in passato lo si poteva trovare al momento dell'acquisto del pc, ed era direttamente acquistabile anche sul sito ufficiale Microsoft nonché nei negozi specializzati.

Oggi procurarsi un dvd di Windows 7 è più difficile che in passato. Se non se ne ha uno a disposizione bisognerà mettersi alla ricerca sul web – o contattando amici, conoscenti e facendosi giri per i negozi di informatica - di una copia legale, da utilizzare per l'installazione. Purtroppo, essendo scaduto il supporto a Windows 7 lo scorso 15 gennaio, nemmeno le ISO (file immagini) legali di Microsoft sono più disponibili online, e dunque bisogna faticare non poco per potersi procurare il famigerato dvd. Se riusciamo a procurarci una ISO possiamo successivamente masterizzarla su dvd.

Una volta ottenuto è comunque possibile installarlo senza alcun problema, a patto sempre che il nostro computer risponda ai requisisti minimi di sistema di Windows 7. Ecco quali sono:

  • 1 GB di RAM (sistemi 32 bit, x86) o 2 GB di RAM (64 bit, x64)
  • Processore da almeno 1GHz
  • 16 GB (per x86) o 20 GB (per x64) disponibili su disco rigido
  • Scheda grafica DirectX 9 con driver WDDM 1.0

In base alla configurazione hardware del nostro pc, e dalle nostre esigenze, possiamo scegliere se optare per la versione a 32 bit (x68) o 64 bit (x64); la grande maggioranza delle nuove macchine supportano i 64 bit.

Impostazioni sequenza avvio BIOS

Se decidiamo di installare Windows 7 partendo dal dvd non ci resta che inserirlo nel lettore, avviare il pc e seguire le indicazioni a schermo; se necessario, salvare preventivamente tutti i file importanti presenti sul pc. Se all'avvio non dovesse avviarsi il software contenuto nel dvd, bisognerà accedere al BIOS e modificare la sequenza di avvio. Per accedervi è necessario riavviare il pc e premere all'apparizione della prima schermata il tasto F2, F10 o CANC. Non esiste una regola universale per avviare il BIOS, ma si potranno seguire le indicazioni che appaiono nella prima schermata che dovrebbero indicare quale tasto cliccare. Per modificare la sequenza di avvio, il comando è in genere nel menù "Avanzato", o "Advanced". Impostare il lettore DVD come prima scelta.

Per installare Windows 7 avremo bisogno di un codice Product Key valido, onde evitare di vederci il pc inutilizzabile dopo i 30 giorni di prova.

Come installare Windows 7 da ISO su USB

Windows 7 USB/DVD download tool

Se siamo riusciti a procurarci un file ISO di Windows 7 ma non abbiamo un DVD o un masterizzatore a portata di mano, possiamo procedere con l'aiuto dell'applicazione Windows 7 USB/DVD Download Tool scaricabile dal sito ufficiale Microsoft. Procuriamoci poi una chiavetta USB vuota con almeno 4 GB di spazio disponibile, e procediamo come segue.

Per installare Windows 7 da USB con il programma indicato dobbiamo innanzitutto installare e aprire l'applicazione da pc Windows funzionante, e, cliccando su "Browse", cercare e aprire il file ISO di Windows 7. Andando avanti, assicuriamoci di cliccare su "USB device" per selezionare la chiavetta USB su cui vogliamo trasferire Windows 7, e diamo il via all'operazione.

In questo modo avremo creato una chiavetta bootable, il chè significa che, inserendola nella porta USB prima dell'avvio, il pc riconoscerà il sistema operativo inserito all'interno e avvierà la schermata di installazione. Se all'avvio non dovesse accadere nulla bisognerà impostare il BIOS come sopra, inserendo però la porta USB al primo posto.

Per procedere con l'installazione seguire le indicazioni e schermo, consentendo al software, se disponibile una connessione internet, di scaricare tutti gli aggiornamenti rilasciati così da partire subito con un sistema più affidabile.

Vito Tricarico

Articolo letto 1.134 volte

  • Come scaricare minecraft

    Scaricare Minecraft sul proprio pc è davvero un gioco da ragazzi, ma prima di acquistare la versione completa sono due le alternative per valutare il gioco: scaricare la demo gratuita o giocare alla versione [...]

  • Come cancellare la cronologia

    Cronologie imbarazzanti? Ecco come eliminarla sui più popolari browser attualmente in circolazione (Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera, Internet Explorer), e attivare la modalità in incognito per evitare di [...]

  • Come scaricare musica gratis

    Sei affamato di musica e sempre alla ricerca di nuovi pezzi da ascoltare sul tuo iPood o Mp3? Allora, leggi questo articolo e scopri come scaricare musica gratis legalmente!